10 aprile 2017

Rape a sorpresa

rape al parmigiano
Le rape. Queste sconosciute (o quasi).
Quanti di voi le cucinano abitualmente? Ammettiamolo.. queste verdure non sono certamente tra le più gettonate, eppure con un bel mazzo di rape fresche come quelle che ho trovato qualche giorno fa al mercato si possono realizzare moltissimi piatti confortanti, nutrienti e anche appetitosi. In più niente viene sprecato, il che me le rende anche più simpatiche, le foglie ad esempio sono buonissime anche semplicemente sbollentate e saltate in padella con uno spicchio d'aglio, peperoncino, olio buono e un'alicetta sott'olio, per dire.. Certo, bisogna aggiungere qualche sapore perché la rapa di per se non è particolarmente ricca di gusto. Ma sono tenere, leggere, dolci.. insomma, a noi le rape piacciono molto e le cuciniamo spesso in vari modi. Una delle ultime versioni ha riscosso, inaspettatamente, un grandissimo successo anche tra i più giovani commensali della famiglia. Non è nemmeno una ricetta vera e propria, a dirla tutta, tanto è semplice e veloce da preparare. Vi consiglio solo di abbondare con le quantità perché queste rape arrosto al parmigiano andranno letteralmente a ruba e vi pentirete di non averne cucinate di più (come è successo a me!).

rape arrosto al parmigiano
tegame basso in ghisa smaltata Le Creuset



Vi basterà pelare con un pela patate delle belle rape bianche freschissime e sode, almeno 6 o 8.

Tagliatele a spicchi dividendole prima a metà e poi ciascuna metà in 4 spicchi. Mettete le rape in una ciotola e conditele con olio evo, sale, pepe e una generosa spolverata di noce moscata grattugiata al momento. Trasferitele in una teglia da forno e spolveratele con abbondante parmigiano reggiano grattugiato (con una grattugia tradizionale, non di quelle moderne tipo microplane che fanno dei riccioli troppo soffici e delicati).
Passate le rape in forno per circa 20 minuti a 200 ° C finché non saranno ben gratinate in superficie e leggermente abbrustolite sotto. 
Sfornate e lasciate intiepidire prima di servirle. Buon appetito!


4 commenti:

  1. Barbara cara, sappi che questa collezione di foto di te con in mano verdure/pentole/pane mi fa impazzire e che ci vedrei bene un calendario, con verdura diversa in base alla stagione.. ci pensavo da un po' e oggi non mi sono saputa trattenere.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fai sorridere perché io in realtà il calendario l'ho sempre associato a donnine seminude appese sulle pareti di qualche officina.. però lo sai che invece è proprio una bella idea? :-*

      Elimina
  2. sai che non ci avrei mai pensato a farle al forno? io preparo spesso la crema ma così le proverò sicuramente, grazie! ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh infatti nemmeno io prima di farle ci avevo mai pensato!! sono troppo buone! fammi sapere se le provi :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...