20 marzo 2017

La pappa al pomodoro

pappa al pomodoro cover
cocotte in ghisa smaltata Evolution bianco cotton di "Le Creuset"  
bottiglia con tappo a molla "Lockeat" di Luigi Bormioli 
[post sponsorizzato]

E così qualche giorno fa Le Creuset mi ha chiesto se volevo scrivere una ricetta per la loro newsletter in occasione della festa del papà.
Così ho iniziato a pensare a cosa proporre.. di mettermi a friggere i classici bignè di San Giuseppe francamente non ci pensavo proprio, e quindi l'assonanza pa-pà e pappa mi ha fatto pensare a questa ricetta: un classico della cucina povera toscana, una ricetta di quelle "da dispensa", ottima per riciclare gli avanzi di pane con ingredienti che chiunque ha in casa in qualsiasi momento. 
La pappa col pomodoro, una specie di zuppa densa a base di pane e pomodoro e poco altro, nutriente, semplice, genuina. Il genere di ricette che piacciono tanto, ad esempio, al mio di papà, di quelle che ti permettono di consumare anche gli avanzi e non buttare via niente..

pappa al pomodoro

Naturalmente, che ve lo dico a fare, questa ricetta è addirittura migliore se preparata d'estate, quando gli orti abbondano di pomodori rossi e succosi, dolcemente maturati dal sole. Ma vi posso garantire che anche con una buona passata di pomodori, preferibilmente di quelle un po' rustiche a pezzettoni (meglio ancora se ve la siete preparata in casa l'estate precedente, messa sotto vuoto in bottiglia per la scorta invernale :) ad ogni modo, il risultato sarà altrettanto saporito e di grande conforto. Un piatto povero, come dicevamo, semplicissimo, ma assolutamente delizioso. 
La pappa col pomodoro è ottima se servita appena tiepida o anche fredda, a temperatura ambiente, è perfetta e ottima così, nella sua semplicità, ma può essere resa un po' più golosa personalizzandola magari con un topping a proprio gusto: una manciata di olive, del bacon croccante, qualche foglia di rucola fresca, mandorle tostate.. oppure giusto qualche sfilaccio di stracciatella freschissima, come ho fatto io, cha sulla pappa appena tiepida si scioglierà leggermente. Un giro d'olio, una spolverata di pepe, una foglia di basilico fresco e il gioco è fatto... Ecco pronto un piatto unico sostanzioso, saporito e nutriente.

Ecco qui perciò la mia ricetta della classica "pappa col pomodoro" e con l'occasione vi ricordo la promozione di Le Creuset "Colours of spice" che vi offre uno sconto del 20% acquistando 3 prodotti a scelta della collezione Le Creuset nei colori delle spezie. Per maggiori informazioni cliccate qui.

pappa al pomodoro con stracciatella


threhgier



quartetto ricetta
gjtegjpoe
fghriehgrheo
PAPPA COL POMODORO
e stracciatella
.............................................................


::Ingredienti:: 

800 g di passata di pomodoro rustica, a pezzettoni 
1 cipolla viola
2 spicchi d'aglio
2 rami di basilico fresco più qualche fogliolina per decorare
250 g di pane raffermo
750 ml di brodo vegetale leggero
peperoncino essiccato a scaglie
olio evo
sale, pepe nero da macinare al momento
160 g circa di stracciatella freschissima

::Procedimento::

Sbucciate e affettate finemente la cipolla. Scaldate 4 cucchiai d’olio in un tegame dai bordi alti e fatela rosolare con una presa di peperoncino.
Quando le cipolle saranno leggermente appassite, unite i pomodori, salate e pepate leggeremente, aggiungete i rametti di basilico con tutto il gambo dopo averli sciacquati bene e l'aglio pelato e tagliato a fettine. fate cuocere per una decina di minuti,
mescolando spesso.
Aggiungete il pane precedentemente tagliato a dadini, con tutta la crosta. Mescolate per farlo insaporire poi coprite con il brodo e mescolate per ammorbidire bene il pane. 
Fate cuocere a fiamma bassissima per circa 40 minuti, mescolando ogni 5-6 minuti, fino ad ottenere una zuppa densa e rustica.
Eliminate i gambi del basilico e fatela raffreddare.
Al momento di servire la zuppa, completate con qualche sfilaccio di stracciatella, un filo d’olio, una spolverata di pepe e qualche foglia di basilico fresco.
Per 4.


3 commenti:

  1. Le zeppole non mi piacciono proprio, la pappa al pomodoro invece sì, ottima idea ;)
    Quasi quasi la metto nella lista della settimana, anche se non è più la festa del papà, andrà bene lo stesso!

    RispondiElimina
  2. Marchette e mani vecchie

    RispondiElimina
  3. Ahhhh il papà di casa di sicuro preferisce questa ne sono sicura!!!! E allora via, è da provare! Un bacione

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...