22 luglio 2016

Ritorno alla normalità: l'aperitivo del venerdì

crostini stracciatella zucchine

Non mi pare vero di riuscire a pubblicare 2 post nella stessa settimana! Questo per me significa non solo il ritorno alle buone abitudini, come quello del sacrosanto aperitivo del venerdì, ma anche una (meritata) pausa da un periodo lavorativo particolarmente intenso dallo scorso ottobre che mi ha vista impegnata in ongi piccolissimo momento libero della mia routine quotidiana, al punto di non riuscire a mettere in tavola qualcosa che non fosse condizionata dal risvolto "lavorativo" e che potesse essere condiviso qui con voi sul blog. Ora finalmente posso rilassarmi un pochino e pensare a qualche ricettina sfiziosa e facile da preparare, anche se, fosse per me, in questo pezzo di estate che ancora mi resta da godere mangerei pane con il pomodoro colazione, pranzo e cena.. Quella di oggi è poco più impegnativa di pane e pomodoro, ma mica tanto poi, ed è un'idea carina e facilissima per portare in tavola un crostino da piluccare con l'aperitivo, ma anche un antipasto da servire prima di una bella grigliata in giardino. 
Non vi sto nemmeno a scrivere la ricetta, tanto è approssimativa, facile e personalizzabile a vostro gusto. Ho semplicemente tagliato sottilmente per il lungo con la mandolina qualche bella zucchina fresca e l'ho velocemente grigliata sulla bistecchiera (se sono sottili si fanno in un attimo, il tempo che le posizionate vanno già girate). Poi le sistemate in una ciotola e le condite come preferite, io ho scelto olio evo buono, sale, pepe, menta fresca tritata, uno spicchietto d'aglio tagliato a fettine e una spolveratina di peperoncino secco in scaglie. Le lasciate lì e le mescolate ogni tanto così si insaporiscono per benino. Nel frattempo, spennellate con un filo d'olio evo qualche fetta di pane casereccio e la fate tostare come preferite (tostapane, griglia, forno, bbq) e nel contempo fate saltare in padella un paio di manciate di pinoli, finché non saranno dorati e croccanti.
Tirate fuori dal frigo con il giusto anticipo la vostra vaschetta di stracciatella (stracciatella everywhere!) in modo che sia a tamperatura ambiente e bella morbida, sempre che non l'abbiate appena comprata fresca fresca che è decisamente molto meglio...
Avete praticamente tutto pronto: basterà al momento di servire assemblare le bruschette mettendo sul pane tostato ancora tiepido qualche sfilaccio di stracciatella, decorare con le zucchine marinate e i pinoli. A finire, ancora qualche fogliolina di menta, in giro d'olio e una spolverata di pepe e il gioco è fatto. Buon week end a tutti! 

2 commenti:

  1. Queste bruschettine sono davvero invitanti...le proverò sicuramente!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...