14 marzo 2016

Quiche con zucchine ricotta e maggiorana

quiche fetta
coltello Opinel

Siamo passati all'operazione svuota freezer a casa Pane&Burro e siccome mi sono ritrovata con un piccolo esubero di pasta brisée surgelata, e siccome mi trovo nella fattispecie a sperimentare alcune ricette di torte salate, e siccome avevo un pezzetto di ricotta di bufala dell'agro pontino squisita e qualche zucchina romanesca.. in poche parole ecco il nostro pranzo della domenica. Le torte salate sono perfette per smaltire tutto quello che staziona nel vostro frigorifero da un po', un po' come le frittate ci potete mettere dentro quel che vi pare.. In questa versione parte della tradizionale panna è stata sostituita dalla ricotta, ma potete anche sostituire la panna interamente con yogurt greco o un formaggio cremoso come la robiola e il caprino, per un risultato comunque morbido ma più leggero. In questa giornata che, almeno nella mia città, sembra decisamente di tono primaverile questa quiche mi sembra perfetta per inziare una nuova settimana. Buon lunedì!




ahfrie

QUICHE CON ZUCCHINE RICOTTA E MAGGIORANA
.............................................................


::Ingredienti:: 

per  la pasta brisé:
250 g di farina 00
125 g di burro freddo di buona qualità
50 ml di acqua fredda
un pizzico di sale

per il ripieno:
5-6 zucchine romanesche 
200 g di ricotta di bufala
3 uova
100 ml di panna fresca
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale, pepe
le foglie di una decina di rametti di maggiorana
3 cipollotti freschi
olio evo
qualche rametto di erba cipollina


::Procedimento:: 

Per la pasta brisé:
mettete la farina con il sale nella planetaria. Unite il burro freddo a pezzettini e azionate fino ad ottenere un composto sabbioso. Unite l'acqua e proseguite fino a che non otterrete un impasto che possa essere lavorato con le mani. Trasferitelo su un piano di lavoro e lavoratelo velocemente a mano finché non sarà liscio. Formate una palla e avvolgetela con un foglio di pellicola. Fate riposare la pasta in frigorifero per almeno 1 ora e tiratela fuori in anticipo affinché ritorni a temperatura ambiente (almeno una mezz'oretta). 
In alternativa, l'impasto può essere preparato qualche giorno prima e surgelato. In tal caso, tiratelo fuori la sera avanti per la mattina o la mattina per la sera e riportatelo a temperatura ambiente prima di stenderlo. 
Stendete la pasta abbastanza sottilmente (meno di 1/2 cm) e foderate uno stampo da crostata dai bordi abbastanza alti, ricoprendo il fondo e i bordo e mettendo sotto un disco di carta forno per non farla attaccare. 
Bucherellate la superficie della pasta e copritela con un secondo disco di carta forno. Sistemate su questa dei pesi per torta o dei ceci secchi e infornate in forno preriscaldato a 180° C per 10'12 minuti. Tirate fuori la teglia, eliminate i legumi o i pesi e la carta forno e fate raffreddare completamente.
Nel frattempo, mondate i cipollotti e le zucchine. Affettate tutto a rondelle sottili. Scaldate 2 cucchiai d'olio in un tegame e fate stufare a fiamma dolce i cipollotti affettati. Unite le zucchine e fate cuocere con un coperchio finché non saranno morbide, salando e pepando a metà cottura e mescolandole ogni tanto. Unite le foglie della metà dei rametti di maggiorana e fate raffreddare. In una ciotola, sbattete le uova con la panna e unite la ricotta dopo averla stemperata a parte con una forchetta. Regolate di sale e pepe, unite il parmigiano grattugiato e il resto delle erbe aromatiche tritate. Sistemate sulla base precotta di brisé le zucchine formando uno strato uniforme. 
Versate sopra il composto di uova e ricotta e livellatelo. Se avete dei ritagli di pasta potete anche formare un reticolo decorativo  sulla superficie come una normale crostata (in quel caso spennellate le strisce di pasta con un uovo sbattuto prima di infornarla). 
Infornate per circa 35 minuti o finché la superficie della quiche non risulterà bella dorata e la pasta croccante. Sfornate e fate intiepidire prima di servire. Ottima sia tiepida che fredda. 
Per 6-8 persone.

11 commenti:

  1. Anche qui in Casa Lilla è iniziata l'operazione desbarazzu! Oggi a pranzo mono porzione di zuppa di legumi per me e quiche di porri per Comandante Amigo - che la nostra Trifola i porri proprio no... e nemmeno a dirlo da queste parti il freezer è pieno. 😱 Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena, operazione "desbarazzu" lo adoro come termine!
      sappi che verrà formalmente adottato anche da me! ogni tanto ci vuole proprio, sono convinta che riusciremmo a sopravvivere mesi e mesi senza fare la spesa solo con le scorte del freezer e della dispensa! un abbraccio a tutta la vostra bellissima famigliola (che io seguo tutto ma commento poco.. tra l'altro il nome che le hai dato è uno di quelli che avrei scelto io se..) un abbraccio di cuore, grazie per la visita!

      Elimina
    2. ... grazie! :* Olivia manda un bacio sbavuzzato...

      Elimina
  2. adoro le torte salate, specialmente in primavera! per me rappresentano un po' il ritorno del sole, delle giornate all'aria aperta e dei pic-nic!
    questa tua ha davvero un bell'aspetto e posso solo immaginare quanto sia golosa! complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava.. noi qui che la primavera la cominciamo a sentire nell'aria e scorgendo qualche fiorellino rosa o viola sui rami ancora spogli tiriamo un sospiro di sollievo e un sorrisino che dice "ti aspettavo.." cerchiamo di incoraggiarla anche in cucina! hai ragione, le torte salate sono proprio primaverili e ne seguiranno molte altre credo anche qui sul blog!

      Elimina
  3. Bene, come ti dicevo su Instagram anche oggi succede una cosa strana, ovvero tu posti con in foto uno "straccetto" (vabè, soprassediamo sul termine) che ho accattato io per te, ed io posto una foto con uno straccetto che tu accattsati per me. Voglio di'. Giuste-giuste oggi.
    Sono io in preda ad un furente romanticismo (come al solito B-)) o è una cosa mooolto carina??? <3
    baci pupa a dopo

    RispondiElimina
  4. Appetitosissima la tua quiche e splendida la tua foto! Buona settimana, Mary

    RispondiElimina
  5. F I N A L M E N T E E E E E E E ! ! !
    Ben tornataaaaaa!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...