16 febbraio 2015

La colazione del lunedì mattina: zucchini bread

zucchini bread
Altra settimana, altro dolce, altro cake da colazione (scusate...) e di nuovo una torta che viene dalla tradizione casalinga americana. Il "zucchini bread" infatti è veramente un classico dei dolci da "bake sale" americani, ogni mamma ha la sua ricetta e state pur tranquilli che in qualsiasi festicciola scolastica che prevede la vendita di dolcetti fatti in casa e limonate fresche, il zucchini bread non mancherà di certo. Io, a dire il vero, mi sono fatta conquistare dalla ricetta di Daniela di un po' di tempo fa, anche se poi ho preferito optare per una versione leggermente più "sana" e meno burrosa sostituendo il tanto burro con meno olio di semi di mais. Ho anche evitato la glassa al limone che amo molto ma che preferisco evitare se preparo un dolce per la colazione (capite bene che il limone che si scioglie quando vai a inzuppare nel caffellatte magari non ci sta benissimo). Perciò per iniziare questa nuova settimana con una ricetta semplice, leggera ma comunque deliziosa ecco il mio zucchini bread. Buon lunedì!




ZUCCHINI BREAD

3 uova
250 g di farina 00
100 g di farina di mandorle
300 g di zucchine crude
160 ml di olio di semi di mais
200 g di zucchero di canna fine
la scorza di 1 limone bio
1 bustina di lievito per dolci

Lavate, spuntate e asciugate le zucchine. Grattugiatele finemente (va bene la parte a fori piccoli di una comune grattugia) e raccoglietele in un colino sistemato sopra a una ciotola per perdere l'acqua di vegetazione per almeno un'ora. Mettetele in una tela, chiudete bene e strizzate la tela per far perdere alle zucchine l'eventuale acqua rimasta. 
Mescolate la farina di mandorle e quella 00 con il lievito setacciato. 
Montate le uova con lo zucchero a lungo, finché non avranno raddoppiato il loro volume. Unite la scorza di limone e la metà del mix di farine. Aggiungete l'olio a filo, sempre mescolando, e il resto della farina. Incorporate per ultime le zucchine grattugiate e mescolate bene. Trasferite il tutto in uno stampo da plum cake foderato di carta forno e fate cuocere a 170° C per circa 55 minuti, controllando con lo stecchino di legno per verificare la cottura. Fate raffreddare la torta nello stampo per circa 20 minuti, quindi estraetela e lasciatela raffreddare completamente su una griglia. Spolverate con zucchero a velo prima di tagliarla a fette. 

12 commenti:

  1. Hai visto???un'altra meraviglia senza zucchero!;-) e poi nel dolci l'olio di mais secondo me ci sta benissimo!mi piace tutto, tra l'altro qualche annetto fa ricordo di aver fatto Una torta al cioccolato con le zucchine, ed è stata ovviamente una rivelazione :-) quanto alla glassa al limone ho preso ad amarla da poco è la metto ovunque perché in effetti non bevendo latte non incorro nel problema dell'inzuppo ;-) un abbraccio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  2. Ops volevo dire senza burro :-/

    RispondiElimina
  3. Ma sai che non conoscevo il zucchini bread, dovrò provare!!
    Buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per forza che devi provarlo, no?? le zucchine in realtà non si percepiscono molto, ma danno umidità che contribuisce a rendere il cake molto morbido. fammi sapere!

      Elimina
  4. Questa è proprio una sorpresa perché il zucchini bread non lo conoscevo proprio, soprattutto nella versione da colazione! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh 'sto americani... ma quante ne sanno! ;-)

      Elimina
  5. Ti seguo da tanto ma commento poco perché mi piace osservare la bellezza che c'è qui, amo tanto lo stile delle tue foto, sempre pulito, essenziale e che mette in risalto la bontà dei tuoi piatti. Conosco bene Daniela e quindi sono certa che questo cake sia buono, buono.
    Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enrica, mi fa molto piacere vedere il tuo commento :-) e grazie anche per le tue parole, dette da te mi fanno particolarmente piacere!

      Elimina
  6. Che bella sorpresa, sono troppo contenta di averti ispirata Barbara!! Si, diciamo che la mia versione era bella tosta burro più glassa di zucchero sopra, è che sono golosa, sicuramente proverò la tua versione sono curiosa!! :D
    Ciao
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Daniela! che piacere vederti qui!! ma prima o poi appena immimarito finisce la dieta faccio anche la tua versione originale eh!

      Elimina
  7. Ciao Barbara, guarda è' mezz'ora che vago nel tuo blog, da una ricetta all'altra da una foto all'altra, una più bella di quella precedente, sono una che non va molto per blog, ma oggi grazie a Gabila, ho conosciuto il tuo, bellissimo, curato, elegante, ricette semplici, ma bellissime e tutte da rifare.
    Bravissima e davvero complimenti di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e questo è uno degli aspetti più belli della condivisione, scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo.. così io oggi ho scoperto te e tu hai scoperto me... bello no? grazie per ogni tua parola, mi fa davvero molto piacere ricevere un complimento da te...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...