27 febbraio 2015

Ape-ricetta del venerdì: pizzette con patè di carciofi, rucola e parmigiano

pizzette blog
Evviva! Torna finalmente l'aperitivo del venerdì! E anche stavolta, ho usato il meraviglioso patè di carciofi e anacardi della scorsa settimana (scusate se ve lo propino in ogni dove, ma era davvero stra-buono e poi sti due barattolini li dovevo far fuori in qualche modo che non è che si conservino all'infinito...). Tra l'altro, l'idea che mi ha portato alla produzione di quel patè è venuta proprio da queste pizzette qui, scovate su un vecchio numero di Saveurs che prevedeva, per l'appunto, l'uso di un "caviar d'artichauts" non meglio identificato. Insomma, vedete voi... sia che vogliate cimentarvi nell'auto produzione della cremina di cui sopra, sia che vogliate ricorrere a un prodotto pronto (purché sia di buona qualità) queste pizzette qui sono un'idea molto sfiziosa per un aperitivo rustico e veloce. Se proprio non avete tempo per preparare la pasta per la pizza, il mio consiglio è sempre e comunque quello di ricorrere ad un impasto fresco (che non ce l'avete un forno o una pizzeria sotto casa che vi vende quei tre etti di pasta lievitata?) piuttosto che ricorrere alle basi pronte che in genere sanno molto di conservanti.. In alternativa alla pasta per pizza, potete tranquillamente usare la pasta sfoglia, il risultato sarà comunque buono ma leggermente più calorico. Buon fine settimana!



PIZZETTE CON CREMA DI CARCIOFI, RUCOLA E GRANA

350 g di pasta per pizza già lievitata (la mia ricetta qui)

150 g di patè di carciofi (la mia ricetta qui)
30 g di foglie di rucola
Parmigliano Reggiano a scaglie 
olio e.v.o., sale, pepe nero

Accendete il forno ventilato a 220° C.
Stendete la pasta per pizza su un piano leggermente infarinato non troppo sottilmente, ad uno spessore di poco meno di un centimetro.
Con un coppa pasta rotondo del diametro di 6 cm, ricavate tanti dischetti di pasta e sistemateli su una teglia coperta da un foglio di carta forno.
Spennellate la superficie con un filo d'olio e spalmatela con il patè di carciofi, lasciando libero mezzo centimetro lungo i bordi.
Infornate per circa 6-7 minuti o finché la base e il bordo della pizzetta non saranno belli dorati.
Sfornate. lasciate intiepidire e decorate con una piccola manciata di foglie di rucola, Parmigiano a scaglie sottili a piacere, un filo d'olio, sale e pepe nero macinato al momento.
Servite tiepide o a temperatura ambiente.
Per circa 12-15 pizzette.

7 commenti:

  1. Magico aperitivo per iniziare il fine settimana: provvedo a provarlo subito!

    RispondiElimina
  2. che buoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee sto per svenirmi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    buon week end tesoro ne prendo una!!

    RispondiElimina
  3. Strepitose! Io vivrei di vegetali, quindi le apprezzo il doppio!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  4. eeee.. lo soooo.. arrivo un pò in ritardo per un ape del venerdì, sperando che ne rimasta ancora una di queste pizzette così sfiziose! adoro rucola, grana, carciofi! insomma cosa sto ancora ad aspettà!

    RispondiElimina
  5. Fatte stasera - buonissime! Grazie!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...