10 gennaio 2014

Brownies senza burro

butter free brownies
E dicevamo, quindi, brownies senza burro. Olio al posto del burro, penserete voi. E invece no, nemmeno quello. Eppure questi brownies risultano lo stesso morbidissimi, leggermente umidi all'interno e con la crosticina croccante esterna che si sbriciola leggermente ad ogni boccone. Uguali uguali a quelli originali (più o meno, dai). L'ingrediente segreto che rende possibile questa piccola magia è uno dei vegetali che personalmente amo di più: l'avocado.

dettaglio con coltello 680
Questa ricetta l'avevo scritta parecchio tempo fa per Cucina Naturale all'interno di un servizio tutto incentrato sull'avocado (capirai, per me un invito a nozze!) e nel cercare di trovare qualche idea su come utilizzare l'avocado nei dolci, ho pensato di sostituire il burro con la polpa dell'avocado. Devo dire che la differenza non è nemmeno stata notata qui a casa Pane&Burro! Non è esattamente una versione vegana, in realtà io qui ho utilizzato anche le uova (ho fatto due prove ed ho trovato quella con l'uovo decisamente migliore) ma è senza latticini perciò va bene per chi dovesse essere intollerante a latte e derivati. Insomma, se la volete provare la ricetta la trovate qui. Mi raccomando, un cioccolato fondente di buona qualità almeno al 75% di cacao.

duo con fetta

16 commenti:

  1. Certo che l'avocado non smetterà mai di stupirmi.. Sotto quel suo aspetto un po' rude si nasconde un frutto dalle mille proprietà :-) Suppongo che l'idea sia adattabile anche ad altre preparazioni, non resta che sperimentare!
    Buon weekend
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io penso di si, anche se credo che sia necessaria comunque la presenza di un ingrediente che copra un po' il sapore "vegetale" dell'avocado, in questo caso con il cioccolato è perfetto perché non si percepisce affatto, ma in un dolce più semplice non saprei. bisognerebbe proprio provare!

      Elimina
  2. Siccome sono quella del "avocado-questo-sconosciuto" ho deciso che è ora di rimediare. Comincio da qui! ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma come è pozzibile! io praticamente mangerei solo uova e avocado (e mi ricovererebbero in una settimana col colesterolo a 4000). guarda che sul blogghino qui di ricette con avocado ce ne sono già un po'! devi rimediare ASSOLUTAMENTE!

      Elimina
  3. Barbara questa è una genialiata!!! Quanto mi piace! E poi la tua foto è bellissima! Tutte le tue foto .mi piacciono ma in questa trovo la capacita di misurarsi con qualcosa di nuovo, forse i toni scuri non so.cmq è tutto benissimo bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti cara Lauretta mia, era proprio una prova per me.. poca luce e fondi scuri. perché ogni tanto è bello anche sperimentare qualcosa di nuovo, no? un bacio grande!

      Elimina
  4. mi associo a laura... sei un genio!
    la voglio fare provare alla mia bimba di 6 anni che adora un po' troppo la cioccolata e ha gusti assai difficili... se funziona, ti sarò eternamente grata!
    solo una domanda, visto che sei così attenta alla stagionalità e al km0... ma... l'avocado? viene necessariamente da oltreoceano? e c'è una stagione migliore per acquistarlo?
    e ancora un dubbio... cuocendo non perderà tutte le sue benefiche proprietà?

    grazie di tutto, come sempre.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà la Sicilia è uno dei più grandi produttori di avocado in Europa, quindi si può anche acquistare avocado italiano! purtroppo però non ti so dire di preciso quando siano presenti sul mercato i frutti siciliani (ma in rete penso che tu possa trovare maggiori informazioni) e per quanto riguarda le proprietà dell'avocado temo che la maggior parte vadano a farsi un po' benedire con la cottura, purtroppo..

      Elimina
  5. Oh sì, avocado e sfondo marrone. Vento nuovo positivo... :-)
    E pure la padella mi piace!

    RispondiElimina
  6. quoto la Fra qui sopra su tutto. dall' avocado alla padella ( io pure ci faccio i dolci nella padella di ghisa!!! e ne ho una uguale uguale alla tua : ))) )
    la ricetta adesso me la segno e mi riprometto di provarla, del resto se non mi fido di te di chi mi fido??? : )
    bacio grande!!!!

    RispondiElimina
  7. Ma dai non avrei mai pensato all'avocado ora mi hai messo una gran voglia di provare quindi "Avocado a me".
    Buon w.e. e complimenti per le bellissime foto.

    RispondiElimina
  8. Proprio oggi ho letto che mangiare l'avocado regala un senso di sazietà tale da non provare il desiderio di mangiare poco dopo pranzo ( Ovviamente il tutto nelle giuste proporzioni).Belle le fote e la padella
    gabriella

    RispondiElimina
  9. Geniale! Mai usato l'avocado nei dolci. È tempo di rimediare :-P

    RispondiElimina
  10. Mi hai incuriosito, quasi quasi provo! Un bacio

    RispondiElimina
  11. Che bella idea! Mi piace sperimentare con dolci più "light" e questi brownies li proverò prestissimo! Bravissima!!

    RispondiElimina
  12. Ho letto il tuo post durante il pranzo: stavo allegramente mangiando un avocado col cucchiaino, a mo' di kiwi tanto per intenderci. Ho subito pensato a come usare il prossimo :-) Tra l'altro, ogni volta che cucino i brownies mi vien da piangere quando vedo le quantità industriali di burro necessarie...ci voleva una sana alternativa ed eccola qua. Merci :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...