16 gennaio 2013

La pasta sfoglia salverà il mondo {o, almeno, l'aperitivo!}

girelle box 680

Nel faticoso tentativo di far conciliare le mie esigenze di donna lavoratrice e amante della buona cucina, mi vedo a volte costretta a cedere a qualche compromesso. Non è che io sia propriamente una fanatica del "tutto fatto in casa", ad essere sinceri, certo preferisco, quando posso, cucinare con ingredienti freschi, limitando il più possibile l'uso di prodotti industriali. Con alcune sacrosantissime eccezioni: ad esempio le marmellate, di cui mi piace variare molto spesso il gusto (e uno mica si può mettere a fare un barattolo di marmellata per ogni frutto, no?). Certo, magari cerco di acquistarne di quelle buone e sane, a base di frutta possibilmente italiana. 
Ma fra tutti c'è un prodotto, in particolare, la cui invenzione meriterebbe il premio Nobel delle casalinghe disperate: la pasta sfoglia già pronta, anzi ammetto pubblicamente di averne sempre qualche rotolo di scorta in frigorifero... 

Ok, ok.. non posso non riconoscere che una pasta sfoglia fatta BENE e fatta in casa con del buon burro di qualità sia tutta un'altra cosa, e ci mancherebbe altro! Ma, onestamente, voi avete il tempo di impastare, stendere, ripiegare, girare per un minimo di 7 volte ogni 45 minuti una pasta sfoglia come si deve? Io no!
E quindi, viva il rotolo di pasta sfoglia già pronta! Che, magari, non salverà il mondo, ma l'aperitivo sicuramente si, specialmente quelli della categoria improvvisato all'ultimo momento. Basta veramente un nulla, quello che vi avanza nel frigorifero o nella dispensa. Un paio di infornate, un bel bicchiere di bollicine ghiacciate et voilà: in pochi minuti, l'aperitivo è salvo! Queste qui sono preparate con bacon, parmigiano e un pizzico di paprika, un abbinamento davvero semplice, ma non so perché ogni volta che le preparo non faccio in tempo a sfornarle che sono già sparite.. E siccome tutte le volte capita puntualmente che qualcuno mi chieda la ricetta (cioè.. sono talmente una scemenza che io quasi mi vergogno un po' a definirla ricetta!) ho deciso di pubblicarla qui. E buon aperitivo a tutti!

girelle ricetta 680stampa ricetta butt

8 commenti:

  1. Barbara, ma come ho fatto a non accorgermi prima del tuo blog? Ho dato una sbirciatina e le tue ricette mi piacciono molto, ma le foto sono superlative, non ho parole per farti i miei complimenti. E' un piacere conoscerti. eleonora
    http://eilbasilico.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora, piacere mio!
      Beh, il blog, come avrai notato, è aperto da poco più di un mese quindi ci sta che tu (come spero anche molti altri!) fino ad oggi non te ne fossi accorta...
      Grazie per tutti i bellissimi complimenti, fanno sempre molto piacere!
      a presto, allora.. ti aspetto!
      barbara

      Elimina
  2. Sto leggendo questo post proprio nell'ora adatta! Peccato che non abbia il rotolo di sfoglia in casa per organizzare l'aperitivo stasera.. Comunque hai assolutamente ragione! Io non ho moltissimo tempo per preparare la sfoglia (anche se nel mio mondo immaginario vorrei poterla fare tutte le volte che occorre), quindi è una valida invenzione che salva anche la cena, tipo quando si fanno le pies con la carne o il beef wellington! Buona serata! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. ecco perché io ce l'ho sempre in frigo! magari manca il latte, o le uova.. ma la sfoglia MAI!
      mi sono cimentata una sola volta con la pasta sfoglia fatta a mano, avendo calcolato male i tempi ero ancora lì all'una di notte che facevo gli ultimi giri O_o
      però bisogna dirlo che quella fatta a mano è proprio un'altra storia..
      beef wellington.. accipicchia! un piattino mica facile, soprattutto per azzeccare la cottura, che è quello che fa la differenza.. non ho mai osato fino ad ora, anche perché mio marito non mangia funghi :-(
      buona serata anche a te,
      b.

      Elimina
  3. Ti seguo su Instagram convinta di averti anche nel blogroll e invece.. niente! Sono corsa subito a leggere questa ricettina! L'aggiungo alle magie che si possono fare con la sfoglia ;) Baci :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io? ti seguo? ora vado subito a controllare !!
      buona serata, a prestissimo! b.

      Elimina
  4. Cara Barbara, bellissimo il tuo blog. Io sono una di quelle reduci dall'aver tentato una pasta sfoglia in casa giusto una settimana fa.....epifania. La sfoglia e' una cosa che provoca addiction! Ma se la fai in casa, sei definitivamente rovinata. Non esiste piu un prima purtroppo. Non credo che riusciro' piu a comprare quei rotoli che trovo in supermercato, a meno che non trovi un posto dove si possa trovare qualcosa di maggior qualita' . Altro pianeta purtroppo. Il mio consiglio e' : prova, giusto per provare. E poi fatti la piccola scorta in congelatore.
    Foto meravigliose. Un abbraccio. Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Pat, sono d'accordo con quello che dici...hai perfettamente ragione! la mia purtroppo è una questione di tempo, non ne ho mai abbastanza!
      in effetti però si potrebbe prepararne un chilo una domenica pomeriggio e poi farla a sfoglie già pronte e arrotolate in frigorifero da tirar fuori all'occorrenza..
      una buona alternativa già pronta trovo che sia la sfoglia che vendono alla Lidl, che si chiama mi sembra "pure beurre" ed è molto diversa per consistenza e gusto alle marche più commerciali.
      per curiosità, tu che burro usi in quella fatta in casa? nelle mie poche esperienze in merito è capitato che si sentisse troppo il gusto del burro, forse dipende dalla marca?
      a presto, e grazie per la visita!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...